Nulla ha senso in biologia,
se non alla luce dell'evoluzione.
T. Dobzhansky
anisn.it|Olimpiadi delle Scienze Naturali
Webmaster
Giorgio Bianchini • giorgio.bianchini@sns.it
Pagina Facebook
Raffaele Sarnataro • raffaele.sarnataro93@libero.it
IESO

Le Olimpiadi Internazionali di Scienze della Terra (International Earth Science Olympiad, IESO) sono una competizione annuale per ragazzi di scuola secondaria (che abbiano più di 18 anni compiuti il 1° luglio dell'anno della gara) di tutto il mondo. Gli studenti mettono alla prova le loro abilità in tutte le aree principali delle Scienze della Terra, tra cui geologia, geofisica, metereologia, oceanografia, astronomia terrestre e scienze ambientali.

Lo scopo principale delle IESO è di incoraggiare l'interesse degli studenti e del pubblico riguardo alle Scienze della Terra, ma anche di promuovere le relazioni di amicizia tra giovani studenti di differenti Paesi e la cooperazione internazionale nello scambio di idee e materiali sulle Scienze della Terra e il loro insegnamento.

Storia
Syllabus
Le prove
Sito ufficiale
Galleria
Galleria
Tutto
Tutto Immagini Video
Tutto
Tutto
Le prove

Le prove delle IESO comprendono tutti gli argomenti principali di Scienze della Terra, tra cui geologia, geofisica, metereologia, oceanografia, astronomia terrestre e scienze ambientali.

Le prove scritte includono problemi che hanno lo scopo di misurare la conoscenza e comprensione degli studenti riguardo le varie aree di Scienze della Terra.

Le prove pratiche consistono in compiti che sono costruiti in maniera da analizzare la capacità dei partecipanti di portare avanti investigazioni scientifiche in indagini di Scienze della Terra.

Il materiale è preparato da specialisti in Scienze della Terra e nell'insegnamento di Scienze della Terra, che forniscono anche le soluzioni e linee guida di valutazione.

La lingua ufficiale delle IESO è l'inglese, ma gli accompagnatori possono tradurre le prove scritte e il materiale relativo nella lingua madre dei partecipanti.

Le IESO sono l'unica Olimpiade Internazionale a includere una "Investigazione sul campo a squadre internazionali" (International Team Field Investigation - ITFI), nella quale gli studenti vengono divisi in gruppi di nazionalità mista per analizzare sul campo un tema quotidiano di Scienze della Terra (ad esempio, costruire sequenze stratigrafiche, analizzare la vita sulle pendici di un vulcano, valutare lo spostamento dovuto a un terremoto). L'ITFI non influisce sulla graduatoria "principale", ma per esso vengono assegnati dei premi specifici.

Storia

L'idea di un'Olimpiade Internazionale di Scienze della Terra venne suggerita da vari scienziati della Terra sudcoreani già prima del 2003. Nel 2003, La società sudcoreana di Scienze della Terra (KESS) organizzò la prima Olimpiade di Scienze della Terra della Corea del Sud (KESO); anche la seconda (2004) e la terza (2005) KESO vennero organizzate con successo.

Le IESO sono state definite come una delle attività più importanti dell'Organizzazione Internazionale per l'Educazione nel campo delle Geoscienze (IGEO), durante un incontro del Consiglio Internazionale tenuto a Calgary, in Canada.

Durante l'IGC32 tenutosi a Firenze nell'agosto 2004, Eduardo de Mulder e Ted Nield del gruppo di gestione dell'Anno Internazionale del Pianeta Terra (IYPE) acconsentirono a supportare le IESO come una delle attività dell'IYPE.

La Conferenza delle IESO di Seoul fu tenuta nel novembre 2004 a Seoul. Rappresentanti da 10 Paesi parteciparono, discutendo i curricola di Scienze della Terra e un formato accettabile per le IESO. Vennero fatte 23 presentazioni, e fu creato il Comitato di Coordinazione delle IESO, composto da 11 membri, tra cui il presidente, Moo Young Song. Successivamente, il comitato venne rinominato "Comitato consultivo delle IESO". Vennero inoltre finalizzati gli Statuti delle IESO.

Durante il primo incontro del Comitato di Coordinazione delle IESO, tenutosi durante la Conferenza di Seoul, fu concluso che la Corea del Sud offriva le condizioni migliori e l'atmosfera più favorevole per ospitare le prime IESO. Gli sforzi del Comitato, combinati con un grande contributo personale da parte del Prof. Moo Young Song risultarono nella prima Olimpiade Internazionale di Scienze della Terra, che ha avuto luogo in Corea del Sud nel 2007.

Nel 2005 fu stabilita la Commissione per il Syllabus delle IESO (con presidente Nir Orion) e venne elaborata la prima bozza del Syllabus delle IESO. Il logo delle IESO fu creato e approvato dal Comitato Consultivo delle IESO nel marzo 2006.

AnnoPaeseTema
2007Corea del SudLa Terra per la Vita, l'Universo per la Vita nel futuro
2008FilippineCooperazione per Affrontare i Cambiamenti Climatici
2009TaiwanL'Uomo e l'Ambiente
2010IndonesiaIl Presente è la Chiave per il Futuro
2011ItaliaIl Rinascimento delle Scienze della Terra: Scienza, Ambiente e Arte
2012ArgentinaEnergia, acqua e minerali per uno sviluppo sostenibile
2013IndiaLa Terra è davvero una famiglia
2014Spagna
2015Brasile
2016GiapponeIl nostro Futuro: la Terra e lo Spazio
2017Francia

Le IESO sono l'unica Olimpiade Internazionale per studenti di scuole secondarie con più di 15 anni che sia stata fondata al di fuori dell'Europa.

L'Italia partecipa alle IESO dall'edizione del 2009. L'edizione del 2011 si è tenuta in Italia, a Modena.